vitosugamelilogodefinitivowhiteicon
vito_sugameli_logo_definitivo_white
vito_sugameli_logo_definitivo_white

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
whatsapp
phone

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
whatsapp
messenger
spotify

facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube

Cookie policy  Privacy Policy  Immagini stock da Envato Elements In questo sito sono presenti link di affiliazione

Background post

© Vito Sugameli Filmmaker | Video Cinematografici e Siti Web in provincia di Trapani, Palermo, Roma, Milano | P.I. 02808650812 | All Right Reserved | Powered by me.

Come monetizzare il tuo sito o blog: le agenzie e i trucchi per guadagnare

26/05/2024 14:00

Vito Sugameli

Siti Web | E-commerce, Marketing, Guadagnare online,

Come monetizzare il tuo sito o blog: le agenzie e i trucchi per guadagnare

Google AdSense, Affiliazioni, Agenzie di advertising e Adtech Company: in questo articolo ti consiglio i migliori metodi per guadagnare subito con il tuo blog!

Da Google AdSense all'affiliazione: in questo articolo ti consiglio i migliori metodi per guadagnare con il tuo blog, continuando a coltivare il tuo pubblico. 

Ti ho parlato varie volte del perché è utile avere un blog per pubblicizzare il proprio lavoro, fare network con altri videomaker, farsi conoscere al di là del lavoro con i propri interessi e passioni. Io, per esempio, uso questi post non solo per dare consigli e opinioni ad altri colleghi creativi ma anche per raccontare i miei gusti musicali, i registi che mi hanno formato, i posti che più mi è piaciuto visitare. L’idea è che chiunque arrivi sul mio blog possa, leggendo i miei articoli, farsi un’idea di che tipo di professionista sono ma anche di ciò che mi piace ascoltare e vedere

Forse però non sai che, oltre a usare il blog come vetrina per il tuo lavoro e le passioni, esistono diversi modi per monetizzare attraverso questo spazio. Come fare? La strategia migliore dipende, ovviamente, da diversi fattori: chi è il tuo pubblico di riferimento o qual è il traffico del tuo sito web. In questo articolo ti voglio raccontare alcuni dei metodi più popolari per guadagnare con i contenuti del tuo blog e continuare a divertirti. Continua a leggere se sei curioso.

technology-communication-icons-symbols-concept.jpeg

È una buona idea mettere pubblicità sul mio blog?

Direi che è questa la prima domanda da porsi quando si sceglie la strategia più semplice – almeno in teoria – per monetizzare con un blog o un sito web: inserire delle ads, pubblicità, tra un contenuto e l’altro. La risposta dipende da vari elementi, tra cui il tuo pubblico. 

 

Sei seguito da molte persone? Un blog con tanti followers è parecchio attraente per gli inserzionisti e ha maggiori probabilità di generare entrate significative. Al contrario un pubblico di nicchia, interessato solo a particolari argomenti, è più difficile da trattenere non appena si accorge che il suo blog preferito manifesta intenzioni commerciali: in questo caso, per esempio, il mio consiglio è di non puntare sulla quantità delle inserzioni ma di preferire sponsorizzate ad hoc. Non sono pochi, te lo assicuro, gli inserzionisti che desiderano raggiungere un target specifico e sono pronti a investire in una pagina piccola ma con dei follower fedeli.

high-angle-man-reading-digital-magazine.jpeg

Esistono diversi formati tra cui scegliere - banner, annunci testuali o video – ed è importante selezionare quelli più adatti al tuo blog e al tuo pubblico. La via più efficace è utilizzare Google AdSense, che consente di visualizzare annunci pertinenti sul tuo blog e di guadagnare ogni volta che qualcuno fa clic su di essi. Iscriversi è gratuito e puoi da subito iniziare a personalizzare il tipo di annunci visualizzati sul tuo sito. Esistono però molte altre reti pubblicitarie oltre a AdSense, ognuna con i propri pagamenti e requisiti minimi di traffico: tra le più popolari ci sono Mediavine Ezoic.

Mi raccomando, è importante indirizzare gli annunci al pubblico giusto per massimizzarne l'efficacia: se i follower sono interessati ai contenuti del blog risulteranno anche più propensi a cliccare sugli annunci e a convertirsi in clienti. Inoltre ricorda che la pubblicità non deve compromettere l'esperienza utente del tuo sito web, di conseguenza occorre posizionare gli annunci in modo strategico affinchè non risultino mai invasivi o fastidiosi. Ultima nota: assicurati di rispettare tutte le leggi e i regolamenti pertinenti alla pubblicità online.

come-guadagnare-dal-blog.jpeg

Guadagnare con il marketing di affiliazione

Un altro modo di monetizzare con il tuo blog, senza riempirlo di ads, è scegliere la strada dell’affiliazione. In parole semplici, si tratta di una collaborazione tra un'azienda (inserzionista) e un affiliato, in questo caso il gestore e curatore del blog. Ecco come funziona: l'azienda crea un programma di affiliazione, definendo termini e condizioni, tra cui le commissioni, i prodotti o servizi da promuovere e i materiali promozionali disponibili; gli affiliati vengono forniti di un ID univoco per l'accesso ai materiali promozionali e ai link unici da utilizzare per promuovere prodotti o servizi. Quando un cliente effettua un acquisto tramite il link di un affiliato, questo riceve una commissione.

Puoi fare affiliazione sul tuo blog? Certo che sì, ma ti consiglio di rispettare due regole non scritte ma fondamentali: 

 

  • Scegli prodotti pertinenti al tuo pubblico e al tuo contenuto. Se sei un videomaker, per esempio, nessuno troverebbe strano trovare link di affiliazioni relativi all’acquisto di attrezzatura, software per l’editing, iscrizioni a corsi di formazione specifici;
     
  • Rendi nota l'affiliazione in modo che i lettori sappiano che stai guadagnando dai loro acquisti (basta un disclaimer in fondo alla pagina, come ho fatto io). A nessuno piace sentirsi ingannato ed è bene essere chiari sul fatto che, mentre stai recensendo un prodotto di cui sei sinceramente soddisfatto, ricevi una quota dall’azienda produttrice nel caso in cui qualcuno acquisti grazie al tuo link.
pxb_4081842_49b5ee4ce3c559dd9c430d974eefb651.jpg

Sponsorizzazioni e collaborazioni a pagamento: da videomaker a influencer

Hai collaborato con degli influencer e ora vuoi cimentarti anche tu con questo mestiere? Perchè no! Se hai già una base utenti solida, che legge i tuoi articoli con frequenza e commenta regolarmente, oppure se il successo dei tuoi contenuti è veicolato dai social… puoi provarci. Inizia a collaborare con le aziende del tuo settore – tecnologia, hardware e software, formazione, intrattenimento, gaming, cinema - per creare contenuti sponsorizzati o recensire i loro prodotti. Anche qui assicurati di divulgare le tue relazioni con gli sponsor in modo trasparente e scegli aziende i cui valori siano in linea con i tuoi e con quelli del tuo pubblico.

unrecognizable-asian-woman-sitting-cafe-working-laptop.jpeg

Posso vendere sul mio blog?

È il modo più facile di guadagnare, in fondo: mettere in vendita qualcosa che possiedi o che sai fare. Che si tratti di prodotti digitali - ebook, corsi online, foto e video stock – o del tuo usato di qualità, che per varie ragioni non usi più, il tuo sito web è un ottimo posto dove fare affari. Puoi vendere prodotti e servizi direttamente sulla tua pagina o tramite piattaforme come Etsy o Gumroad e, in ogni caso, ti consiglio di offrire costantemente sconti e opzioni di spedizione/reso facili e convenienti.

social-media-networking-online-communication-connect-concept.jpeg

Le agenzie possono aiutarti a monetizzare il tuo blog

Esistono agenzie specializzate in monetizzazione di blog e siti web, come le Adtech Company, che offrono una serie di servizi ai professionisti come me e te. Per esempio, ti aiuteranno nell’ottimizzazione del tuo blog per la pubblicità, ossia a posizionare i tuoi annunci nel modo più efficace possibile e a massimizzare i tuoi guadagni attraverso dei gestionali proprietari. Offrono inoltre supporto a trovare inserzionisti interessati al tuo pubblico e al tuo contenuto. Alcune agenzie, gestiscono la creazione, il posizionamento e il monitoraggio dei tuoi annunci su GoogleAds fornendoti report sui guadagni e su come puoi migliorare le prestazioni.

Qualsiasi metodo sceglierai tra quelli che ti ho elencato, ricordati che la monetizzazione di un blog richiede tempo, impegno e dedizione: occorre concentrarsi sulla creazione di contenuti di alta qualità, sulla costruzione di un pubblico fedele e sull'ottimizzazione del tuo sito web per i motori di ricerca e sulla divulgazione per mezzo dei social media. Se, però, lavorerai con costanza, puoi davvero arrivare ad aumentare i guadagni e a trasformare il tuo blog in una fonte di reddito. Il mio consiglio è di puntare su una nicchia specifica rimasta scoperta, perché di Aranzulla ce n'è soltanto uno.

upper-angle-view-man-sitting-floor-with-opened-suitcase-packing-holiday-typing-laptop.jpeg

Hai curiosità su Google AdSense e sugli altri metodi per fare pubblicità, affiliazione o monetizzare con un blog? Scrivimi o lascia un commento. Se invece vuoi realizzare il tuo sito web contattami o chiedimi un preventivo gratuito.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder