vitosugamelilogodefinitivowhiteicon
vitosugamelilogodefinitivowhite
vito_sugameli_logo_definitivo_white

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
whatsapp
spotify

facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube

Cookie policy  Privacy Policy

14-min.jpeg

© Vito Sugameli Filmmaker | Video Cinematografici e Siti Web a Trapani, Palermo, Roma, Milano | P.I. 02808650812 | All Right Reserved | Powered by me.

Un Natale rosso, accogliente e frizzante: i migliori spot natalizi di Coca-Cola

18/12/2022 22:00

Vito Sugameli

Visti sul Web, Video Virali,

Un Natale rosso, accogliente e frizzante: i migliori spot natalizi di Coca-Cola

I due spot natalizi di Coca-Cola più riusciti degli ultimi anni sono quelli del 2020 e del 2021.

Visti sul web è la rubrica in cui analizzo video, spot e contenuti trovati sul web che mi hanno ispirato.

Nel mondo della pubblicità, Natale vuol dire Coca-Cola. Per molti anni è persino circolata la “leggenda” che Babbo Natale fosse vestito di rosso per il colore simbolo della celebre bevanda, anche se non è proprio così. Già prima che la Coca-Cola si “appropriasse” di questo celebre testimonial, Santa Claus era già stato rappresentato in abiti rossi: tuttavia è merito di una celebre illustrazione del 1931, creata dal disegnatore Haddon Sundblom per Coca-Cola, se Babbo Natale si è impresso nell’immaginario comune come un anziano uomo sorridente dalla barba bianchissima e gli abiti rossi bordati di pelliccia. È innegabile, quindi, il legame tra la bevanda più famosa del mondo e Santa Claus così come non si può non ammettere che, seppure melensi fino allo stucchevole, gli spot natalizi della Coca-Cola sono da sempre i più attesi della tv e del web durante la stagione delle Feste.

Spot SoloAlCinema Elio Germano

Anche a essere cinici - come me - e consapevoli dell’ipocrisia con cui i brand utilizzano questa ricorrenza e il suo significato per venderci di tutto e di più  (ma, soprattutto, ciò di cui non abbiamo bisogno), tocca dirlo: i commercial di Coca Cola sono il Natale. Per questa nuova “puntata” della mia rubrica Visti sul web, ne ho selezionati due che secondo me sono particolarmente riusciti. Ovviamente, parlo dal punto di vista cinematografico e di marketing. Del resto, persino io a Natale divento più buono.

Chimney, lo spot natalizio di Coca Cola nel 2021

L’ultimo spot natalizio di Coca Cola che mi ha colpito è stato quello del 2021. Protagonista della storia è un bambino che, appena trasferito in una casa nuova con sua madre, scopre - guardando un cartone animato in tv - che Babbo Natale porta i regali attraverso il camino (in inglese, chimney, titolo dello spot) ma che l’appartamento in cui è andato ad abitare non ne possiede uno. Decide così di costruirsi il camino da solo, usando le scatole vuote del trasloco, e viene presto aiutato in questa impresa da sua madre e poi dagli altri abitanti del palazzo, che partecipano ognuno con le loro scatole. Alla fine si crea questo lungo tunnel di cartone, addobbato di luci, con uno sbocco in prossimità di ogni finestra del complesso: in questo modo il camino diventa il mezzo attraverso il quale gli abitanti del palazzo possono scambiarsi regali e inviti a partecipare al grande pranzo di Natale, compresi gli anziani che altrimenti sarebbero stati soli. Ovviamente, durante il pranzo di Natale si beve Coca-Cola a fiumi.

Spot SoloAlCinema Claudia NapolitanoSpot SoloAlCinema Luka Zunic

Direte voi, la solita cosa. E sono d’accordo, ma solo un po'. A parte il fatto che lo spot è un piccolo cortometraggio impeccabile - attori bravissimi, regia cinematografica e tutto ciò che occorre -  ma l’idea, al netto del solito buonismo natalizio, è molto originale: l’immaginazione di un bambino che diventa il punto di partenza per creare legami tra sconosciuti in un palazzo, una cosa disneyana insomma. E a calcare di più questo legame con Disney c’è la colonna sonora dello spot, che avrete riconosciuto di certo: si tratta di Cam-Caminì, brano tratto dal film Mary Poppins del 1964, in cui camini e spazzacamini non mancano. 

Lo spot Coca-Cola per il Natale 2020

Il Natale 2020 ce lo ricordiamo tutti come quello che abbiamo passato in lockdown: quale occasione migliore, quindi, per esercitare al massimo l’immaginazione e la creatività e sognare delle Feste diverse? Coca-Cola nel 2020 ha superato sè stessa, affidando il suo iconico spot natalizio niente meno che al regista Taika Waititi, premio Oscar per Jojo Rabbit.

 

Il commercial, ideato dall’agenzia creativa Wieden & Kennedy London e prodotto da Hungry Man, si chiama The Letter. Mostra un papà che esce di casa per andare al lavoro in mezzo al mare (dove installa pale eoliche... vabbè non fate troppe domande) e, nella fretta, si dimentica di imbucare la letterina di sua figlia a Babbo Natale. Per rimediare decide di recarsi personalmente al Polo Nord e consegnare di persona la lettera a Babbo Natale. Indovinate? Sarà Babbo Natale a incontrare lui, per caso, mentre guida – ovviamente – il camion della Coca Cola e a portare alla bambina ciò che aveva desiderato: il papà a casa per Natale.

 

Ancora una volta, melensaggini a parte, il commercial è una piccola perla di Taika Waititi, un mini-film che unisce vari generi – avventura, fantasia, sentimentale – e non manca di adempiere allo scopo principale, promuovere il brand Coca-Cola. Questa volta, addirittura, Babbo Natale diventa l'autista del camion rosso più famoso di sempre: più di così, cosa volete?

Spot SoloAlCinema Elio Germano

Conoscevi questi due spot natalizi di Coca-Cola? Se vuoi suggerirmi uno spot (non solo festaiolo) che hai visto sul web e che ti ha colpito, per la sua tecnica sensazionale o per il contenuto, scrivimi nei commenti qui sotto o contattami. Sono curioso!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder