vitosugamelilogodefinitivowhiteicon
vitosugamelilogodefinitivowhite
vitosugamelilogodefinitivowhite

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
whatsapp
spotify

facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube

Cookie policy  Privacy Policy

04.jpeg

© Vito Sugameli Filmmaker | Video Cinematografici e Siti Web a Trapani, Palermo, Roma, Milano | P.I. 02808650812 | All Right Reserved | Powered by me.

4 motivi per cui dovresti investire nel tuo sito web

14/04/2022 09:00

Vito Sugameli

Siti Web | E-commerce,

Perchè investire in un sito web

Ho stilato una piccola guida per imprenditori e liberi professionisti: 4 motivi per investire nel tuo sito web

Perché è importante avere un sito web ben realizzato? Ho stilato una piccola guida: 4 motivi per cui dovresti investire in un nuovo sito web

I dati Audiweb sulla fruizione del web da parte degli italiani, di età compresa tra 18 e 74 anni, ci dicono che nel 2021 sono 36,4 milioni le persone che hanno navigato in internet almeno una volta al giorno, restando online un tempo medio di 2 ore 18 minuti a persona. E indovinate quali sono le prime cinque categorie di siti e applicazioni più visitate nel 2021? Motori di ricerca, strumenti online, piattaforme video, social network e le testate di informazione. Questi dati non mi stupiscono, anche io passo un mucchio di tempo sui motori di ricerca a cercare notizie, immagini, video, ma anche prodotti, aziende e professionisti. E quando Google mi offre un risultato, mi aspetto un sito affidabile e ben fatto.

 

Spesso, quando incontro per la prima volta un cliente che mi chiede di realizzare il sito web della sua impresa, mi trovo a dovergli spiegare perché è importante che il sito sia realizzato in un certo modo. Così, ho stilato una piccola guida: 4 motivi per investire nel tuo sito web. 

Realizzare sito web in un click

Perché investire in un sito web: farti trovare

Un sito web è un investimento che va fatto in prospettiva di una crescita digitale. Oggi, avere una presenza online non significa soltanto avere un sito graficamente piacevole: occorre un lavoro di aggiornamento dei contenuti, contenuti attrattivi come foto e video, a cui si aggiunge la gestione SEO, quell'insieme di strategie e pratiche volte ad aumentare la visibilità di un sito internet migliorandone la posizione sui motori di ricerca. Un sito ben fatto, che si indicizza sui motori di ricerca, permette ai tuoi potenziali clienti di trovarti. Che tu abbia una sede fisica on un negozio online, essere presenti con un sito web è fondamentale.

 

I milioni di utenti che – ogni giorno - navigano su Google si aspettano di trovare l’informazione/servizio/prodotto che cercano in breve tempo su un sito web chiaro e comprensibile. Se la tua pagina non ha queste caratteristiche, molto probabilmente l’utente nemmeno arriverà a te: ci pensa Google a metterti in coda ai risultati. E, allora, addio: il web è un mare pieno di pesci, l’utente troverà qualcun altro al tuo posto. Avere un sito ben fatto, quindi, oggi è il punto di partenza di ogni attività. Altrettanto importante è monitorare costantemente la tua attività online, tramite i più famosi strumenti di analisi (Google My Business, Search Console, Analytics, etc) e, se serve, dare una "smossa" al tuo business avviando delle campagne a pagamento, utilizzando per esempio Google AdWords.

Lente di ingrandimento per la SEO

Sito web vuol dire professionalità

Pensate a quando cercate un hotel o un ristorante: se l’attività non ha un sito web, non iniziate subito a essere sospettosi? Il sito è la base di ogni processo di costruzione dell'autorevolezza online. Dare un’idea di professionalità e credibilità agli utenti è fondamentale. In che modo? Curando i contenuti affinchè siano aggiornati, diano informazioni corrette, personali e con un pizzico di originalità. Le foto che scegli per pubblicizzare la tua attività devono essere scatti in alta risoluzione: sempre tornando all’esempio dell’ospitalità, avete mai visto un hotel 5 stelle con un sito di foto sgranate? Inoltre, gli ultimi dati, dicono che chi naviga apprezza positivamente una ottima user experience: il sito web deve essere chiaro, le informazioni importanti subito in evidenza, la sezione "Contatti" facile da raggiungere; inoltre, è buona norma avere un design curato e personalizzabile, rigorosamente adattabile al mobile, con contenuti che si caricano velocemente. Infine, ogni norma sulla protezione della sicurezza dei dati e la privacy dell’utente deve essere rispettata per non incorrere in sanzioni.

Brand identity: comunicare tramite il sito web

Come creare sito web con gli strumenti digitali

Lo dicono tutti e lo dico anche io: il sito web è il biglietto da visita online di ogni attività. Deve rispecchiare la nostra immagine e il nostro lavoro, proiettare ai clienti un’idea di chi siamo e cosa facciamo. Quando si realizza un sito web, giusta attenzione viene riposta al design: la linea grafica, lo stile comunicativo, il tono di voce è bene siano sempre coerenti tra loro per trasmettere il giusto messaggio. Io, quando realizzo un sito web per i miei clienti, consiglio sempre di farsi aiutare anche nella creazione di un logo: intendiamoci, non deve essere una cosa destinata a diventare leggendaria – di mela mangiucchiata ne basta già una – e nulla toglie che, dopo qualche anno, si possa fare un rebranding, ossia inventarsi un’altra cosa. Ma il logo ci vuole. Qualche anno fa, si parlava di sito “vetrina” ma oggi, con l’importanza che il web ha in ogni progetto di comunicazione, occorre progettare siti in grado di diventare il cuore della propria strategia digitale.

Migliorare la ricerca su Google

Domandati: a cosa mi serve il sito web?

Investire nella realizzazione del tuo sito, per poi abbandonarlo, non è una grande idea. Potrei non dirtelo e cercare solo i tuoi soldi, ma perché comportarmi così? Mi piace che i miei clienti siano soddisfatti del loro sito e non presi dalla frustrazione di avere una pagina web che, quando vanno a guardare i risultati su Google AdWords è peggio di un deserto texano, con le balle di fieno che rotolano. 

 

Prima di contattare un professionista per (ri)fare il tuo sito web, domandati sempre: a cosa mi serve il sito? Interrogarsi sull’uso che ne farai non solo ti aiuterà a schiarirti le idee, ma permetterà di comunicare in modo cristallino con chi si occuperà del tuo sito. Faccio qualche esempio. Usi il tuo sito per comunicare la tua attività e cercare clienti: per capirci, il tuo sito sostituisce la vecchia brochure pubblicitaria? Allora il mio consiglio è di dare grande attenzione e risalto ai contenuti. Pensaci: il volantino cartaceo ti impediva ti aggiornare costantemente i contenuti, mentre il sito web è uno strumento dinamico e modificare le pagine è facile. Un altro esempio. Il tuo sito web è una piattaforma dove i clienti possono prenotare servizi o acquistare prodotti? La pagina da curare e promuovere maggiormente è quella di e-order e-commerce. Avere le idee chiare e comunicarle in fase di creazione del sito consente di arrivare, in modo soddisfacente, rapido e – quindi – più economico, alla realizzazione di una pagina web che risponda alle tue esigenze. 

Pianificare campagna marketing con esperti del settore

Spero che questa "guida" ti sia stata utile. Se vuoi realizzare un sito web per la tua attività, ti ricordo che puoi scrivermi e richiedere un preventivo gratuito. Sarò felice di illustrarti personalmente il mio metodo di lavoro. Anche io, come te, ho un'attività e so che trovare partner fidati è sempre un sollievo tra professionisti.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder